Senza Musica la vita sarebbe un errore                                                          F. Nietzsche

Unisciti a noi per un'esperienza indimenticabile

Amici della Musica Monza

Benvenuto nel nostro sito, dove puoi seguire tutte le nostre iniziative, presenti, future e trascorse. Resta informato per non perdere l'occasione di ascoltare la Musica più bella, riscoprire le pagine immortali e scoprirne di nuove. 

Chi siamo

Gli Amici della Musica di Monza nascono nel gennaio del 2012 dall’esperienza trentennale dei suoi promotori, Tiziana Gori e Valerio Premuroso. Le sue finalità sono la promozione e la diffusione della musica in tutti i suoi aspetti, attraverso concerti, corsi,  conferenze, concorsi, seminari, nonché la valorizzazione di giovani interpreti.

Riprende finalmente
la nostra attività in Sala Maddalena!

Dopo un'assenza di 18 mesi riprendono i nostri consueti appuntamenti nella centralissima Sala Maddalena:
 I CONCERTI A MONZA 2021
in una versione autunnale con 4 concerti di grande qualità

I CONCERTI A MONZA 2021

  Concerto inaugurale: domenica 7 novembre - ore 16,30 - Ingresso € 5,00      PIANISTA MAURIZIO MORETTA -
Musiche di Mozart, Beethoven, Chopin


INFORMAZIONE IMPORTANTE!!!!

Il 2 per 1000 agli Amici della Musica Monza

Da quest'anno, nella dichiarazione dei redditi, insieme ai già noti 5 e 8 per mille e 2 per mille ai partiti, si aggiunge un altro 2 per mille, quello da devolvere alle realtà non profit impegnate nella valorizzazione e nella promozione della cultura.

Il Ministero della Cultura ha pubblicato l'elenco delle Associazioni culturali che possono beneficiare del 2x1000 e tra queste ci siamo anche noi!

Al contribuente il 2 x 1000 NON costa nulla: così come gli altri “per mille”, destina una quota dell'imposta sul reddito che comunque avrebbe dovuto versare nelle casse pubbliche; si versa compilando la dichiarazione dei redditi e NON preclude l'8, il 5 e il 2x1000 ai partiti politici.

 E' sufficiente indicare il codice fiscale 07675400969.

I contribuenti che sono esonerati dall’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi possono versare il 2x1000 mediante la compilazione di un’apposita scheda approvata dall’Agenzia delle Entrate e allegata ai modelli di dichiarazione.

Entro un anno dalla ricezione degli importi, i beneficiari sono tenuti a redigere un apposito e separato rendiconto dal quale risulti in modo chiaro e trasparente la destinazione delle somme ad essi attribuite. L'amministrazione competente è il Ministero dei Beni culturali (per approfondimenti v. Dpcm 21 marzo 2016 Disciplina dei criteri per destinazione del due per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche a favore di associazioni culturali e l'Art. 1 della legge 208 del 28/12/2015).


Se lo ritiene utile (per gli Amici della Musica lo sarà sicuramente!), compili il campo del 2x1000 e indichi il nostro codice fiscale: GRAZIE!